news ed eventi

Balmorhea / Live set

balmorhea_live_pordenone_scenasonica

Scena Sonica
Venerdì 30 Marzo 2018 / ore 21.00
Ex Convento San Francesco – Pordenone
Apertura biglietteria ore 20.00
Biglietto di ingresso con posto a sedere non numerato: €5
Capienza: 130 persone


Si consiglia la prenotazione del biglietto per assicurarsi l’ingresso.
BIGLIETTI (SI ACQUISTANO LA SERA DELL’EVENTO DIRETTAMENTE ALL’EX-CONVENTO)

BIOGRAFIA
Balmorhea (pronunciato BAL-MORE-AY) sono un sestetto di Austin, Texas, fondato da Rob Lowe e Michael Muller nel 2006.
La band prende il nome da un piccolo paesino del Texas e proprio come il suo moniker la musica della formazione riflette motivi e immagini del sudovest americano: il folklore texano, i paesaggi montuosi, la solitudine, la natura e la notte, in un sound strumentale, elegante e suggestivo che spazia dal folk, al post-rock, all’avanguardia.
Durante gli anni il gruppo ha accolto nuovi membri, tra cui una sezione d’archi e percussioni, che hanno contribuito a rendere la musica dei Balmorhea concisa e complessa al tempo stesso, arricchendo ulteriormente lo spettro sonoro della band.
In tutto 6 album in studio,l’ultimo,Clear Language,uscito sempre per l’etichetta Western Vinyl (Peter Broderick,Dirty Projectors,Kaitlyn Aurelia Smith), continua a muoversi con la loro musica tra i binari minimal di un rock da camera che fa della sottrazione uno dei suoi elementi principali. Certamente post da tutti i punti di vista, che sia rock o meno poco importa, i texani si librano in quel piano continuo che unisce la (post) modern classical e gli esperimenti post-rock dei Bark Psychosis di “Hex”.
La pulizia dei suoni – come si evince dal titolo stesso – emerge prepotentemente e rappresenta quasi una sorta di manifesto contro il caos dei mille rumori e delle mille voci urlate della società contemporanea.
Lasciata alle spalle ogni tensione, il nuovo “Clear Language” si muove tra sintetizzatore, pianoforte, vibrafono, archi e chitarra con un ancor più scarnificato approccio minimal capace – anche per questo – di pennellare paesaggi onirici tramite brevi loop di synth e strumentazione acustica.
I Balmorhea si confermano capaci di ricreare sonorità di fascino e semplicità.
Né rabbia né spigolosità: il loro viaggio è estraniazione, sogni a occhi aperti, unico modo di fuga da una realtà che ci sovrasta quotidianamente con il suo caos.

BIGLIETTI (SI ACQUISTANO LA SERA DELL’EVENTO DIRETTAMENTE ALL’EX-CONVENTO)
Apertura biglietteria ore 20.00.
Biglietto di ingresso con posto a sedere non numerato: € 10

Capienza: 130 persone
Si consiglia la prenotazione del biglietto per assicurarsi l’ingresso.

L’accesso all’Ex-Convento per il concerto sarà da Via San Francesco (la stessa via in cui si trova il ristorante “AL CENACOLO”)